Come scegliere il trattamento

La medicina estetica ai giorni nostri ci permette di intervenire in modo preciso su numerosi inestetismi del viso e del corpo, migliorando, correggendo oppure rimuovendo i problemi. In questo modo, è possibile intervenire con una soluzione che migliora la vita in tutti i sensi.

Ad ogni modo, però, è fondamentale scegliere la miglior soluzione per intervenire in modo corretto sul corpo umano e per fare questo è importante prima di tutto scegliere un medico estetico che sappia realmente fare il proprio lavoro, che sia preparato e competente. Con una visita accurata, il medico sarà in grado di identificare l’inestetismo e le cause per cui è stato scaturito quest’ultimo e successivamente potrà formulare la terapia migliore per eliminare o ridurre quest’ultimo.

In questo portale e più precisamente nel menù che trovate nella barra laterale in ogni pagina, potrete consultare tutti i principali tipi di inestetismi ed i relativi trattamenti che si adottano per eliminare o ridurre il problema del paziente.

La personalizzazione delle terapie e dei trattamenti

La scelta del trattamento su un paziente può variante non solo in base al tipo di inestetismo da curare, bensì anche proprio da paziente a paziente. Difatti, un inestetismo si può presentare ad un livello di gravità maggiore rispetto ad un’altra persona e, conseguentemente, il trattamento da farsi è diverso.

In altre circostanze, potrebbe essere pure lo stesso medico estetico a decidere di combinare un duo di trattamenti o terapie per intervenire sul paziente nei migliori dei modi oppure potrebbe pure decidere di alternare i trattamenti od eseguirne un altro nel corso di un programma terapeutico.

Dato tutto ciò, non possiamo far altro che sottolineare ancora una volta l’importanza della scelta del medico estetico, giacché questo non dovrà esser solo in grado di dirvi quali sono le cause che hanno portato il vostro corpo a far manifestare l’inestetismo, bensì dovrà esser capace di proporre la migliore soluzione anche in relazione delle aspettative del paziente.

I risultati e le aspettative

Ogni medico estetico che si rispetti parlerà chiaramente con il proprio paziente, mettendo in luce quali sono i risultati che si possono ottenere da un trattamento, specificando quali sono i limiti dello stesso, gli eventuali rischi o complicanze che possono insorgere. Insomma, il professionista non dovrà mai alimentare false speranze nel paziente.

Proprio per questo, se un paziente si presenta a lui con richieste eccessive da esaudire con l’utilizzo della medicina estetica, sarà indispensabile far capire alla persona che risultati di quel tipo non sono possibile per determinate cause. Il medico estetico, inoltre, potrà proporre al paziente altri soluzioni come, ad esempio, la dietologia o la chirurgia plastica, evidenziando però che quest’ultima tipologia di intervento è certamente più invasiva.

Quanto costa?