I trattamenti laser in medicina estetica

Oggigiorno la medicina estetica propone trattamenti sempre più tecnologici ed avanzati grazie pure all’utilizzo di una strumentazione innovativa. La situazione è sicuramente ben evidente con l’utilizzo del laser, strumento che in questa branchia della medicina permette di trattare numerose patologie e inestetismi della nostra pelle.

Va altresì detto che pure molti altri settori della medicina sfruttano il trattamento laser a proprio vantaggio: a tal proposito, citiamo l’ortopedia, l’oculistica e l’odontoiatria.

Scegli un Centro laser da tutta Italia, visita il sito www.laser-terapia.net

Le differenti tipologie di laser

Come si può ben immaginare, nella medicina estetica esistono differenti tipologie di laser che hanno lo scopo di intervenire su particolari inestetismi o patologie. Qui di seguito vi elenchiamo le tipologie di laser e per quale trattamento sono più utilizzati:

  • Laser Q-switched:questo tipo di trattamento è scelto per intervenire su tatuaggi e macchie della pelle;
  • Laser KTP:i capillari-teleangectasie sono trattati con questa tipologia di laser;
  • Dye laser:per intervenire su angiomi, capillari-teleangectasie, cicatrici cheloidi si opta per questo laser;
  • Laser Nd-yag: nel caso in cui fosse necessario il trattamento di angiomi, depilazione laser, capillari-teleangectasie questo è il laser più indicato;
  • Laser laser a diodi:questo tipo di laser è utilizzato per il ringiovanimento non ablativo, acne e cicatrici;
  • Luce pulsata: uomini e donne si possono sottoporre ad un trattamento di luce pulsata per l’epilazione e il ringiovanimento non ablativo (fotoringiovanimento);
  • Laser CO2 ed Erbium: si tratta di laser di tipo chirurgico che hanno lo scopo di far vaporizzare neoformazioni cutanee benigne, così come verruche, condilomi, fibromi ecc., ma sono pure utilizzati per il laser skinresurfacing cioè per il ringiovanimento cutaneo ablativo;
  • Laser endovenoso EVLT: quest’altro tipo di laser è usato in medicina estatica per il trattamento della safena (vene varicose).

Scegli un Centro laser da tutta Italia, visita il sito www.laser-terapia.net

Quando si interviene con il trattamento laser

Come è stato già sottolineato all’inizio, i trattamenti laser sono indicati in diverse circostanze, specie nella medicina estetica, per curare patologie e inestetismi di diverso tipo:

  • teleangectasie e capillari
  • varici e micro-varici
  • angiomi
  • epilazione progressivamente definitiva
  • cisti, verruche, fibromi, condilomi, nevi e neoformazioni benigne
  • tatuaggi
  • macchie della pelle
  • iperpigmentazioni e lesioni pigmentate come le macchie senili e solari
  • couperose
  • rosacea
  • eritrosi
  • rughe del volto, degli occhi, delle labbra
  • ringiovanimento cutaneo
  • cicatrici da acne
  • cicatrici ipertrofiche e cicatrici cheloidi.

Come scegliere il trattamento laser

Prima di intervenire con un determinato tipo di laser è assolutamente necessario sottoporsi ad un’accurata visita medica durante la quale lo specialista vi potrà consigliare al meglio il tipo di laser più adatto per il trattamento del vostro inestetismo o patologia.

Ricordiamo, altresì, che come tutti i trattamenti di medicina estetica anche i trattamenti laser possono portare a rischi o complicanze, ragion per cui è sempre necessario selezionare accuratamente il medico a cui affidarsi.